Anniversario della Strage di Capaci, un video della GdF per ricostruire il “metodo Falcone”

330

Si intitola “Le Fiamme del Pool” e racconta il lungo “connubio” investigativo tra la guardia di finanza e il pool antimafia di Giovanni Falcone il video realizzato dalla Guardia di Finanzacol contributo della fondazione Falcone, presentato nell’aula magna del palazzo di giustizia di Palermo.

In occasione del 26esimo anniversario della strage di Capaci, che ricorre oggi, la guardia di finanza ha voluto ricordare così le intuizioni investigative e il metodo di indagine introdotto dal magistrato ucciso a Capaci nel contrasto ai clan. “Segui il denaro e troverai Cosa nostra” diceva il giudice che per primo puntò sui santuari intoccabili delle banche. Nel filmato ex colleghi di Falcone come Leonardo Guarnotta, Peppino Di Lello, Gioacchino Natoli e Ignazio De Francisci ricordano l’importanza delle idee di Falcone che comprese tra l’altro quanto fosse controproducente affrontare le inchieste sui clan parcellizzando il lavoro.