Nozze reali, lo stilista dell’abito di Meghan Markle ha origini siciliane

3023

È ormai più di un’indiscrezione quella secondo cui la casa di moda Ralph & Russo sia l’artefice del favoloso capo, interamente cucito a mano e intarsiato di perline, che Meghan Markle indosserà domani, 19 maggio 2018, per il Royal Wedding.

Nei giorni scorsi, infatti, il principe Harry è stato visto uscire dal palazzo nel centro di Londra dove si trovano gli uffici della maison Ralph & Russo, dove sarebbe andato per saldare il conto (che spetta alla famiglia reale) di 100mila sterline, circa 115mila euro.

Michael Russo, che fa coppia con Tamara Ralph in affari e nella vita, è nato e cresciuto in Australia, in seguito alla decisione dei nonni Calogero e Maria di lasciare Capo d’Orlando (in provincia di Messina) per emigrare nella “Terra dei Canguri”, dove hanno cresciuto il loro figlio Giuseppe e dove il nipote Micheal è nato.

È grande l’orgoglio dei parenti che ancora oggi vivono a Capo d’Orlando, che periodicamente rivedono Michael e Tamara, che spesso da Londra tornano in Sicilia per le vacanze e per far visita ai familiari.

Il loro atelier si trova nel quartiere Mayfair, nel cuore di Londra, e dalla scorsa primavera hanno un corner nel centro commerciale di lusso Harrods. Tra le star che hanno vestito abiti di Ralph & Russo ci sono Angelina Jolie, Beyoncé, Celine Dion, Gwyneth Paltrow, Penélope Cruz e tante altre star mondiali.

Tornando all’abito da sposa: sin dall’inizio la maison della coppia Tamara Ralph e Michael Russo, che ha curato il look della Markle anche per il giorno del fidanzamento (nelle foto sotto) era la favorita per la realizzazione dell’abito da sogno che Meghan indosserà domani alla St George’s Chapel di Windsor, quando verrà accompagnata dal Principe Carlo all’altare per sposare il Principe Harry.

Su Twitter, il royal reporter Omid Scobie ha spifferato che l’abito di Meghan sarebbe attualmente custodito a Palazzo, perché, come vuole la prassi, la futura sposa ha dovuto mostrarlo alla Regina Elisabetta, a cui spetta l’approvazione definitiva e ufficiale al vestito da sposa. Harry, invece, non vedrà il vestito sino al giorno del matrimonio, rispettando così la più classica delle tradizioni.