Evade da una comunità di Barcellona, ricondotto ai “domiciliari”

601

I carabinieri della stazione di Barcellona hanno arrestato Adrian Muresan Aramius, 45 anni, per evasione. Si era allontanato alle prime luci dell’alba dalla comunità “La Ginestra” di Barcellona, dove stava scontando gli arresti domiciliari per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Le indagini dei carabinieri ed il controllo del territorio ha permesso di individuare subito l’uomo presso il capolinea degli autobus di Barcellona, con una borsa piena di indumenti, pronto a far perdere le proprie tracce. Al termine delle formalità di rito, è stato riaccompagnato alla comunità sempre agli arresti domiciliari su disposizione del sostituto procuratore della repubblica di Barcellona, Sarah Caiazzo.