L’Orlandina ingaggia Gaddefors per la sfida salvezza a Cremona

430

Orlandina Basket comunica di aver ingaggiato l’ala svedese Anton Gaddefors (200 cm), nato il novembre 1989, fratello maggiore di Viktor, anch’egli cestista con un passato in Italia.

Gaddefors si è allenato con la squadra nei giorni scorsi e il suo ingaggio aiuterà la Betaland Capo d’Orlando nell’affrontare l’ultima, delicatissima partita della stagione di Serie A PosteMobile, in casa della Vanoli Cremona (mercoledì sera, ore 20.30).
Un rinforzo era necessario per l’ultima e fondametale gara del campionato, in virtù dei problemi fisici di Likhodey e del problema alla spalla accusato ieri da Justin Knox.
Anton è reduce dall’esperienza in Polonia con il Misto Szkla Krosno, con cui ha viaggiato a 9.2 punti, 3.0 rimbalzi e 1.0 assist di media con il 45.2% dal campo, il 42.3% da tre punti e l’89.2% ai liberi.
Giuseppe Sindoni (Direttore Sportivo Orlandina Basket): “Viste le non perfette condizioni di Likhodey avevamo aggregato Anton già la scorsa settimana, abbiamo deciso di tesserarlo e renderlo disponibile per la gara decisiva di mercoledì a maggior ragione dopo il problema fisico accusato ieri da Justin Knox“.