Ufficiale, le amministrative fissate al 10 giugno

E’ stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale della regione di oggi il decreto 57 dell’11 aprile 2018 che indice le elezioni amministrative e i comizi elettorali.

Com’è noto il turno è previsto per il prossimo 10 giugno; per il secondo turno, la data è quella del 24 giugno, ma non si riferisce ad alcun comune della provincia, escluso Messina, comune dove si procederà ad eleggere anche presidenti e consigli circoscrizionali delle circoscrizioni. Lo stesso sarà a Catania. L’assessorato si è riservato di modificare entro e non oltre il 55° giorno precedente a quello della votazione, l’elenco dei comuni. Sono 141 i comuni siciliani in cui si andrà al voto in 1953 sezioni, per una popolazione di 1.785.557; il numero dei consiglieri da rinnovare è di 1842. In testa c’è la provincia di Messina con 36 comuni, poi ci sono i 26 di Palermo, i 23 di Catania, i 17 di Agrigento, 13 a Trapani, 9 a Siracusa, 7 a Enna, 6 a Caltanissetta e i 4 di Ragusa. Scendimo nel particolare della provincia di Messina: sono 11 quelli dei Nebrodi, altrettanti nell’area tirrenica, tredici dell’area jonica e poi c’è Messina. Vediamoli nell’ordine delle aree: Castel di Lucio, Castell’Umberto, Capizzi, Floresta, Frazzanò, Militello Rosmarino, Reitano, San Fratello, San Teodoro, Tusa e Ucria per i Nebrodi. Poi c’è l’area tirrenica: Gualteri Sicaminò, Monforte San Giorgio, Montagnareale, Pace del Mela, Roccavaldina, San Filippo del Mela, Sant’Agata Militello, Santa Lucia del Mela, Terme Vigliatore, Tripi e Valdina. Poi Messina ed infine l’area jonica: Alì,  Alì  Terme, Casalvecchio Siculo, Fondachelli  Fantina, Furci  Siculo, Moio  Alcantara, Mongiuffi Melia, Motta Camastra, Roccafiorita,  Roccalumera, Santa Domenica Vittoria,  Scaletta Zanclea e Taormina. In ultimo, per i liberi consorzi, le elezioni, come da decreto pubblicato sempre nella data di oggi, che proroga il commissariamento di questi enti e delle città metropolitane si terranno in un turno straordinario in una domenica compresa tra  il 15 ottobre ed il 15 dicembre 2018.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank