Capo d’Orlando, donna arrestata per stalking e danneggiamenti all’ex compagno

4454

Una 38enne di Pettineo è stata arrestata dai Carabinieri di Capo d’Orlando con l’accusa di atti  e danneggiamento nei confronti dell’ex compagno, residente nel comune orlandino.

E’ stato lo stesso uomo, stanco e preoccupato per l’ennesima aggressione da parte della ex compagna, a chiamare i militari che, giunti nei pressi della sua abitazione hanno trovato la  donna che, dopo aver danneggiato l’autovettura della vittima con calci e pugni e qualche oggetto di fortuna rinvenuto a terra, aveva scavalcato la recinzione di accesso alla proprietà dell’ex compagno per tentare di entrare nell’abitazione.
Prontamente fermata dai Carabinieri, veniva riportata la calma ed i soggetti coinvolti accompagnati in caserma per chiarire quanto accaduto.
La vittima, con il supporto della “Task Force” costituita a livello provinciale per il contrasto alle violenze di genere, raccontava ai militari dell’Arma, mesi di vessazioni, molestie, aggressioni verbali e fisiche, invio di messaggi e telefonate, nonché continui pedinamenti subiti dalla donna, da quando aveva deciso di chiudere la relazione sentimentale.
L’arrestato è stato convalidato oggi e le donna, assistita dall’avvocato Antonio Di Francesco, ha ottenuto il divieto di avvicinamento e di comunicazione con la parte offesa.