Costituita ufficialmente la Consulta dei Nebrodi, eletto il direttivo

909

Presso l’Aula Consiliare del Comune di Capo d’Orlando ieri si è costituita la Consulta dei Nebrodi, il cui obiettivo sarà quello di attivare iniziative di valore culturale, legalità, sociale e sportivo nei vari comuni aderenti: Capo d’Orlando, S. Agata Militello, Castell’Umberto, Militello Rosmarino, Naso, Torrenova, Santo Stefano di Camastra, San Fratello, Piraino e Gioiosa.

È stato eletto Presidente della Consulta Alessandro Magistro, come Vicepresidente Giovanna Barbagiovanni. Per l’Ufficio di Presidenza sono stati eletti Giuseppe Famiani di Sant’Agata di Militello, Luigi Carroccetto di San Fratello e Andrea Carollo di Gioiosa Marea. Segretario Gaetano Cicirello di Militello Rosmarino, Moderatore Loris Marogna di San Fratello. Già lunedì prevista la prima riunione della Presidenza dove il neo Presidente distribuirà le deleghe.

Queste le prime parole del neo Presidente Magistro: “Sono molto felice di iniziare questo percorso che avrà come obiettivo primario, oltre l’inserimento di altri comuni del comprensorio nebroideo, quello di interagire con le varie Amministrazioni al fine di poterli supportare nella realizzazione di progetti volti ai giovani relativamente alle tematiche del lavoro, della formazione e della cultura popolare. Uno dei primi punti sarà quello di aprire, d’accordo con gli uffici di collocamento, degli sportelli informa giovani a supporto degli stessi al fine di poter creare nuovi posti di lavoro, dialogare con le varie associazioni locali e non solo. Ci aspettano due anni di duro lavoro e siamo pronti ad affrontarli nel migliore dei modi”.