Brolo, controlli oculistici gratuiti

526

Sabato scorso, nei locali della sala “Rita Atria” di Brolo, si è svolta la giornata dedicata alla prevenzione visiva, nell’ambito del progetto “Salute Bene Comune 2018”, promosso dall’assessore ai Servizi sociali, Marisa Briguglio. Controllati 25 residenti Ai neo-presibiti regalati gli occhiali da lettura.

L’iniziativa che come al solito prevede visite gratuite per i cittadini brolesi dai 40 anni ai 60 anni, è stata curata dall’oculista Maria Briguglio.

Si sono sottoposti a controllo 25 brolesi – 10 maschi e 15 donne -. Media di età 48 anni. Nella maggior parte dei cittadini controllati sono stati riscontrati delle problematiche visive e quasi tutti dovranno mettere gli occhiali “da vicino”.

Infatti i controlli erano destinati ad individuare e valutare in particolare il disturbo della presbiopia e per questo sono stati donati- a chi ne ha avuto bisogno –  un paio di occhiali da lettura.

In questa ambito si è conclusa anche l’iniziativa promossa dai Lions che prevedeva la raccolta di lenti usate, iniziata da circa un mese ed effettuata nello studio della dottoressa Briguglio, all’Ottica Forzano, alla Farmacia Ferri e alla Parafarmacia Ricciardello e direttamente presso gli uffici comunali dell’Urp.

Sono stati raccolti 60 paia di occhiali, ormai smessi, che saranno inviati al centro di raccolta di Chivasso, in Piemonte.

Ancora una volta soddisfatta l’assessore Briguglio, “anima” di questo progetto di prevenzione, che ha voluto ringraziare, giocava in casa, la specialista che ha eseguito i controlli. Infatti la dottoressa Maria Briguglio è la sorella dell’assessore ed è stata definita “una sorella super speciale che mi sostiene ogni giorno e che per il quarto anno consecutivo, ha aderito al progetto Salute Bene Comune, mettendo a disposizione dei cittadini di Brolo la propria professionalità dedicando la giornata di screening alla presbiopia”.