Sicilia, flussi turistici in aumento del 20% nel 2018

366

Boom di visitatori nell’uovo di Pasqua. Oggi, primo aprile, si apre ufficialmente la stagione balneare in Sicilia, e il bel tempo e le alte temperature di questi giorni hanno favorito i tanti stranieri arrivati sulle coste siciliane per trascorrere il week-end di Pasqua.

Il 2017 era già stato molto proficuo per il turismo in Sicilia, ma i dati vedono il dato ancora in aumento per il 2018 di circa il 20%.
Anche in bassa stagione la Trinacria si conferma tra le destinazioni più ricercate dagli stranieri: non soltanto europei, ma sono in aumento anche i flussi provenienti da Stati Uniti, Russia, Cina ed Emirati Arabi.

La Sicilia si conferma dunque meta privilegiata per l’estate del 2018, non solo per i chilometri di mare cristallino e alla buona tavola, ma anche grazie alla paura di attentati terroristici che hanno visto protagoniste le capitali europee. La Sicilia dà ancora una sensazione di maggiore sicurezza e in tanti l’hanno scelta e la sceglieranno per trascorrere un periodo di relax.