Rodì Milici, ridotta la tariffa per i rifiuti

232

Importanti novità dall’Amministrazione comunale per i cittadini del centro collinare. Nell’ultimo consiglio comunale, infatti, sono stati approvati tutti gli atti propedeutici al bilancio di previsione 2018/2020 compreso il programma triennale delle opere pubbliche.

È stato approvato il nuovo piano finanziario della Tari che prevede delle riduzioni di costi che oscillano dal 5%  al 10 % per utenza. È  stato, inoltre, modificato il regolamento Tari per inserire ulteriori incentivi in termine di risparmio a beneficio dei cittadini che andranno a conferire nell’Isola ecologica di Terme Vigliatore. Sono stati approvati il documento unico di programmazione ed il bilancio di previsione 18/20. Tali strumenti sono stati improntati a garantire tutti i servizi ai cittadini nel rispetto del pareggio del bilancio. In bilancio, infine, sono state inserite le somme necessarie per la realizzazione di un baby park in c.da Pietre rosse e l’allargamento della strada nella medesima zona; invece, nel programma triennale è stato inserita la realizzazione di campo di calcetto adiacente la Scuola media. Il Sindaco Eugenio Aliberti ha fatto notare come, nonostante i debiti ereditati da gestioni precedenti e riguardanti soprattutto l’energia l’elettrica, la politica finanziaria messa in atto dall’Amministrazione ha raggiunto risultati soddisfacenti, infatti, «non solo si sono mantenuti tutti i servizi, ma questi stessi sono stati migliorati, riuscendo anche a porre un risparmio sulla tassa dei rifiuti. A brevissimo, inoltre, sarà attivato il microasilo comunale e sarà acquistato un nuovo scuolabus per gli alunni del paese e una nuova auto ad uso dei vigili e dell’Ufficio tecnico».