Al via il processo per il marchio D.O.P. al prosciutto crudo di suino nero dei Nebrodi

543

E’ stato un incontro ricco di spunti e di programmi concreti, quello che si è tenuto ieri a S. Agata di Militello presso la sede del Parco dei Nebrodi, tra il commissario straordinario Luca Ferlito e gli allevatori del suino nero.

Ne è scaturito un importante appuntamento, che terrà il prossimo 14 aprile. Al convegno, dedicato alla valorizzazione del suino nero, verrà presentato, infatti, il disciplinare della D.O.P e del marchio collettivo di qualità. Un impegno chiaro e tangibile, che pone l’ente Parco alla guida di un importante progetto di valorizzazione del territorio e dei sui prodotti alimentari. Grazie ad un accordo con l’Organizzazione Prodotto Allevatori Nebrodi (O.P.A.N.), si avvierà il processo di riconoscimento del marchio D.O.P. al “Prosciutto Crudo suino nero dei Nebrodi”, dando il giusto riconoscimento al lavoro dei 100 allevatori locali, che detengono 2.500 capi riprodotti secondo le rigide regole di iscrizione al libro genealogico.

All’incontro parteciperanno gli Assessori regionali Edy Bandiera, Ruggero Razza, Bernardette Grasso e Salvatore Cordaro.  Conclusioni affidate al Presidente della Regione Nello Musumeci, che per l’occasione provvederà a  marchiare il primo prosciutto crudo di Suino Nero dei Nebrodi. “ll convegno si preannuncia un momento di confronto e pro positività, grazie alla presenza di autorevoli esperti ed all’azione di rilancio che il Parco sta operando per  sostenere la filiera del settore”  dichiara Luca Ferlito, Commissario del Parco dei Nebrodi.