Barcellona. Necessarie verifiche, chiuso il Ponte di Acquacalda

493
dig

Il ponte che sovrasta l’autostrada A20 lungo la Via Sant’Andrea (S.P. 74 Margi), in zona Acquacalda, è stato chiuso stamattina al traffico su disposizione della Città Metropolitana di Messina. Intervenuti anche gli agenti della polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto. Proprio nei giorni scorsi, Polstrada e tecnici di Consorzio Autostrade Siciliane e Città Metropolitana avevano effettuato un sopralluogo. Il Ponte presentava, già visivamente infatti, alcune anomalie nel punto in cui si incastrano i due blocchi di cemento che ne costituiscono la base. Oggi è arrivato il provvedimento di chiusura a seguito dell’ordinanza numero 10 emessa il 21 marzo dalla Città Metropolitana di Messina. La chiusura ha scopo precauzionale, nell’attesa che il Consorzio Autostrade Siciliane possa eseguire le verifiche tecniche sulle strutture portanti del viadotto, sul quale erano state effettuate diverse segnalazioni da parte dei cittadini. L’Amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, in una nota, ha sottolineato l’assoluta importanza del ponte non solo per la viabilità, ma per la sicurezza del territorio, peraltro anche alla luce delle limitazioni al transito che interessano gli attraversamenti dei Torrenti Longano e Mela che, com’è noto, sono regolati da impianti semaforici. Da Palazzo Longano fanno sapere che già ieri una nota è stata inviata al Commissario Straordinario della Città Metropolitana di Messina, al CAS, al Prefetto e al Dipartimento Regionale di Protezione Civile per segnalare l’urgenza di provvedere all’adozione di tutte le possibili misure necessarie per evitare ogni limitazione al traffico veicolare, restando impregiudicati i necessari interventi di sicurezza.