S. Agata Militello, finanziato il progetto per l’assistenza domiciliare agli anziani

218

Il Comune di S. Agata di Militello, quale capofila del Distretto Sociosanitario 31,  mette a segno un importante risultato, ottenendo il finanziamento regionale, per oltre 368 mila euro, del progetto finalizzato all’implementazione delle prestazioni di natura assistenziale domiciliare integrata.

Il piano, presentato a settembre dello scorso anno, si inquadra tra gli interventi previsti dall’Obiettivo S6 del Quadro Strategico Nazionale (QSN), obiettivi di servizio. Il 1° marzo scorso è stato emesso il decreto di ammissione al finanziamento dalla Regione Sicilia – Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro , che contiene, tra l’altro, la liquidazione di una prima tranche del finanziamento, per oltre 184 mila euro. Attraverso queste somme il Distretto Sociosanitario 31 potrà concretizzare servizi di assistenza domiciliare integrata e in particolare servizi di cura per gli anziani.

“Esprimo soddisfazione per questo ulteriore ed importante risultato raggiunto,  frutto dell’incessante e scrupoloso lavoro svolto dall’ufficio dei servizi Sociali del comune di Sant’ Agata di Militello, guidato dal Capo Area, Ing. Giovanni Amantea e dell’importante condivisione con gli altri Comuni che fanno parte del Distretto Sociosanitario n. 31”  dice in una nota il sindaco Carmelo Sottile “Si tratta di un intervento fondamentale, che mira ad attivare azioni di assistenza e cura domiciliare integrata rivolta a soggetti in condizione di limitazioni funzionali della propria autonomia”.