Santo Stefano Camastra, un ufficio postale al femminile

840

Si ispira ad Andy Warhol e ai suoi celebri ritratti la cartolina che Poste Italiane ha realizzato in occasione dell’8 marzo e che sarà distribuita gratuitamente alle donne che entreranno negli uffici postali con sportello filatelico di tutta Italia.

Dallo stesso giorno saranno disponibili anche quattro francobolli dedicati al genio femminile italiano, emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico e appartenenti alla serie tematica “Le eccellenze del sapere”: un omaggio al mondo femminile che ha contribuito in modo determinante allo sviluppo di Poste Italiane fin dalla sua nascita, a metà dell’Ottocento, quando in azienda arrivarono le prime telegrafiste. Oggi, le donne in Poste Italiane rappresentano circa il 54% della popolazione aziendale e circa il 59% dei lavoratori laureati, guidano, in media, il 58% degli uffici postali con punte che superano il 70% in diverse regioni e svolgono ruoli dirigenziali di primo piano a partire dalla Presidente. Numeri in linea con quanto si registra a Messina dove il 52% delle donne lavora negli uffici postali.  Nel recapito e nella logistica la presenza femminile è in costante aumento e si attesta al 36% della popolazione aziendale.
A Santo Stefano di Camastra, Elvira Zimmatore dirige un ufficio tutto al femminile. Del suo team fanno parte: Giuseppina Lombardo, Luisa Sabato, Chiara Cangemi e Maria Rita Famularo.