Sant’Agata Militello ha reso l’ultimo saluto a Rino Todaro

3034

Si sono svolti nel duomo di Sant’Agata Militello i funerali del responsabile della polizia giudiziaria di Sant’Agata di Militello, Rino Todaro.

Come è avvenuto per le esequie nei confronti dell’assistente capo della polizia santagatese, Tiziano Granata, celebrate alla chiesa Maria Santissima di Lourdes di Gliaca di Piraino, anche per il funerale di Todaro c’è stata grande partecipazione e commozione. Sono intervenuti, tra gli altri, i rappresentanti provinciali delle forze dell’ordine, il prefetto, Maria Carmela Librizzi, il questore, Mario Finocchiaro, l’ex presidente del parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, il sindaco di Sant’Agata Militello, Carmelo Sottile ed il vice questore e dirigente del commissariato santagatese, Daniele Manganaro. Nel corso del funerale hanno tenuto orazioni funebri Finocchiaro, Sottile, Antoci e Manganaro.
Todaro, 46 anni, è stato stroncato dalla leucemia fulminante, come si è evinto dall’autopsia effettuata all’ospedale “Papardo” di Messina; Todaro era collega di Tiziano Granata ed entrambi avevano condotto assieme indagini sulla mafia dei pascoli, sotto il coordinamento del vice questore, Daniele Manganaro; sono morti, a un giorno di distanza l’uno dall’altro, Todaro per la leucemia e Granata per un infarto, l’1 e il 2 marzo scorsi.