Elezioni, i 5 Stelle prendono tutto

3092

Più che un trionfo: un cappotto. E’ quello che il Movimento 5 Stelle ha inflitto in provincia di Messina in questa campagna elettorale.

Andrea Giarrizzo nel collegio Sant’Agata Militello-Enna, Alessio Villarosa per quello Capo d’Orlando Barcellona e Francesco D’Uva per Messina hanno letteralmente sbancato nei tre collegi in cui era diviso il messinese conquistando i seggi con percentuali comprese tra il 43 ed il 46%. Dietro il centrodestra ed ancor più staccato il centro sinistra che non supera da nessuna parte il 20%.
A questo si aggiunge la vittoria nel collegio del Senato per Grazia d’Angelo che col 44% stacca di ben 10 punti Urania Papatheu. Inoltre saranno del Movimento anche due eletti con il plurinominale: Angela Raffa ed Antonella Papiro. Ancora da definire i seggi che andranno agli altri partiti con proporzionale e che si potranno stabilire a dati ufficiali acquisiti. Al momento, ma è solo una ipotesi, si profila un seggio per il centrosinistra (andrebbe a Navarra) ed un secondo al centrodestra.
Un risultato chiaro ed un segnale di rottura col passato partito dalla Sicilia. Voti che danno un mandato a governare ai 5 Stelle anche se il Rosatellum rende necessaria una coalizione per ottenere la maggioranza.