Santo Stefano Camastra presente alla Consulta dei Nebrodi

377

Si terrà questa sera nella sala consiliare del comune di Capo d’Orlando la prima seduta della Consulta dei Nebrodi.

L’ultimo comune ad approvare lo Statuto è stato Santo Stefano di Camastra. Il Consiglio comunale ha infatti deliberato ad unanimità la adesione all’organismo consultivo e propositivo sui temi della legalità, del lavoro, delle politiche giovanili, dello sport e del turismo.
Il sindaco di Santo Stefano Francesco Re ha designato come rappresentanti della consulta Raffaele De Grazia e Maria Chiara Rondinella, come supplente Consentino Vincenzo. Per questa prima seduta Consentino prenderà il posto della Rondinella assente per motivi di studio.