Castel di Lucio, sequestrati munizioni e prodotti caseari

683

Deferiti in stato di libertà, due uomini, un 47enne di Castel di Lucio e un 34enne di Mistretta e un 17enne di nazionalità rumena con l’accusa di detenzione illegale di munizioni. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Mistretta, diretto dal luogotenente Calogero Di Gangi, unitamente ai Carabinieri della stazione di Castel di Lucio e a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, hanno  perquisito e rastrellato un casolare di pertinenza dell’azienda agrozootecnica di proprietà del 47enne di Castel di Lucio. All’interno, abilmente occultate, erano detenute abusivamente 27 cartucce cal. 12, sottoposte a sequestro. I Carabinieri hanno scoperto nel casolare anche circa 6 quintali di prodotti caseari, detenuti in cattivo stato di conservazione, che sono stati sequestrati e che saranno distrutti.