Falcone, ex dirigente tecnico comunale a giudizio

1335

Si è conclusa con il rinvio a giudizio da parte del GUP di Patti, Andrea La Spada, l’udienza preliminare a carico dell’ex dirigente dell’area tecnica del Comune di Falcone e dell’amministratore unico di una nota società con sede ad Oliveri; i due dovranno rispondere del reato di abuso di ufficio in concorso e omissione di atti. La vicenda riguarda la fornitura dei materiali edili, effettuata nel 2015, con la quale è stata rivestito il pavimento della Piazza Principe Romeo e di altre strade e piazze del Comune di Falcone. Si contesta che, effettuando una variante in contrasto con quanto previsto nel bando di gara, l’ex dirigente dell’ area tecnica del Comune di Falcone avrebbe procurato alla ditta fornitrice un ingiusto vantaggio.
Rigettando le opposizioni delle difese degli imputati ed accogliendo la tesi dell’avv. Antonella Marchese, il giudice ha ammesso la costituzione di parte civile e disposto il rinvio a giudizio per entrambi gli imputati, che dovranno quindi comparire il prossimo 10 aprile davanti al Tribunale di Patti.