“Tutti a messa per le Ceneri”, la singolare ordinanza del sindaco di Montagnareale

2645

Le lezioni scolastiche e le attività comunali saranno sospese per disinfestazione e quindi l’invito alle famiglie è di partecipare alle funzioni religiose per il “mercoledì delle Ceneri”.
La richiesta non parte da un parroco attento alla partecipazione ai riti religiosi da parte dei propri fedeli; l’invito è contenuto nella singolare ordinanza sindacale di Anna Sidoti, sindaco del comune di Montagnareale.
Il primo cittadino l’ha messo nero su bianco nell’ordinanza sindacale n° 6 che ha come oggetto principale la chiusura degli uffici e dei plessi scolastici del suo comune, sia in centro che nella frazione di Santa Nicolella, per interventi di disinfestazione.
“Premesso che negli ultimi giorni si sono avute assenze per malattie stagionali di alunni e del personale comunale e scolastico- scrive la Sidoti, ingegnere che guida il piccolo comune dal 2008- si dispone la chiusura degli uffici comunali, dell’Asilo Nido e dei plessi scolastici nei giorni del 12, 13 e 14 febbraio.
Il sindaco, a questo punto, avrà pensato che l’ultimo giorno di “vacanza” coincideva con l’inizio della Quaresima ed ha aggiunto il passaggio che è diventato oggetto di dibattito in queste ore. Un capoverso in più per invitare “tutte le famiglie a partecipare alle funzioni liturgiche programmate per il mercoledì delle Ceneri”.
“Solo un dubbio ci assale-dice ironicamente un cittadino dopo aver letto l’atto in  bacheca- speriamo che l’invito sia tale ed esuli dall’ordinanza sindacale. Altrimenti contravverremmo alle disposizioni del sindaco”