domenica, Settembre 20, 2020

Rodì Milici, un arresto per atti persecutori

Atti persecutori nei confronti dell’ex compagna e della figlia minore; per questo motivo i carabinieri della stazione di Barcellona hanno arrestato R. T., 44 anni, di Rodì Milici. L’accusa mossa all’uomo (del quale non forniamo le generalità, per tutelare la privacy delle vittime) è di atti persecutori nei confronti dell’ex compagna e della figlia minore, per fatti che risalgono tra la fine dell’anno 2016 fino al 4 gennaio scorso. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip del tribunale di Barcellona, Fabio Gugliotta, su richiesta del pm, Federica Paiola; secondo l’accusa, l’uomo, con sms e contatti diretti, ha provocato un continuo e grave stato di ansia e di paura nella donna e nella figlia minore di quest’ultima. L’uomo è stato arrestato e condotto alla casa circondariale di Barcellona.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp