Vendita Fari, tre offerte per quello di Capo d’Orlando

Sono in totale 23 le proposte pervenute per la terza edizione del progetto Valore Paese-Fari, destinato al riutilizzo e recupero di 9 fari, torri ed edifici costieri in proprietà allo Stato collocate lungo le coste della nostra penisola.
Tra queste c’è anche il Faro di Capo d’Orlando, che ha ricevuto tre offerte, il Faro di Punta Lividonia a Porto Santo Stefano (GR),  il Faro Punta Marsala sull’isola di Favignana (TR), il Faro Punta Omo Morto a Ustica (PA). I bandi per la concessione, prevista per un arco di 50 anni e pubblicati da Agenzia del Demanio e Difesa Servizi, sono stati chiusi il 29 dicembre e anche questa volta hanno catturato l’interesse di investitori privati operanti nei settori alberghiero e immobiliare.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp