Torrenova, riapre la chiesa di Serro Coniglio

239

Dopo vent’anni, domenica 7 gennaio riaprirà i battenti la piccola chiesa di Santa Maria della Grazia al Serro sita in contrada Serro Coniglio a Torrenova. Con la tanto attesa riapertura del luogo sacro, ritornano al suo antico splendore le bellezze della chiesetta grazie al lavoro del gruppo dei volontari della contrada Serro Coniglio, dell’architetto  Marcello Lo Monaco e del noto artista torrenovese Alessandro Maio che  hanno permesso, gratuitamente, il restauro dopo tanti anni di abbandono e degrado che avevano reso questo luogo di culto un lontano ricordo per gli anziani, mentre per le nuove generazione era totalmente sconosciuta. L’input era arrivato dall’allora vice sindaco Ennio Esposito  che credeva fortemente in questo progetto, di concerto con l’amministrazione Castrovinci che si era trovata molto favorevole sul nuovo corso che poteva esser dato al luogo sacro. In occasione della riapertura della Chiesa,  domenica 7 alle ore  19.00 è prevista la processione con fiaccolata di Maria Santissima del Tindari che giungerà sino alla Chiesetta di Serro Coniglio, dove sarà riposta la statua. Quindi, seguirà  un momento di preghiera e di benedizione celebrata d Padre Maurizio Provenzale. Al termine dell’inaugurazione, rinfresco offerto dall’amministrazione comunale. “Sarà veramente  un bel momento per tutta la comunità.- ha dichiarato il primo cittadino Salvatore Castrovinci- Tutto è stato reso possibile grazie al gruppo dei volontari della contrada Serro Coniglio, all’architetto  Marcello Lo Monaco,  all’artista Alessandro Maio e tutti coloro che in maniera gratuita hanno permesso il restauro e la riapertura di questo importante luogo di culto. Inoltre – ha continuato Castrovinci-  ritengo doveroso ringraziare Ennio Esposito  per tutto il lavoro svolto negli anni per raggiungere questo importante traguardo”. Sabato 13 Gennaio, celebrazione della Santa Messa presso la Chiesetta Santa Maria della Grazia al Serro.