Galleria A20, lavori conclusi. Chiesto il dissequestro, riapertura a breve

I lavori di messa in sicurezza delle gallerie “Tindari” e “Capo d’Orlando, sulla A20 sono stati  ufficialmente completati, con tanto di collaudo, sulla tratta lato mare, direzione Palermo, ragion per cui è atteso nei prossimi giorni il via libera alla riapertura al transito. In tal senso il Consorzio autostrade siciliane ha già inoltrato richiesta alla Procura di Patti per il dissequestro delle gallerie, chiuse dal dicembre 2011 a seguito dell’inchiesta che portò all’accertamento di un altissimo rischio di crollo dovuto ai mancati interventi di manutenzione. L’atteso via libera dovrebbe quindi consentire il transito almeno su unica corsia, ad esclusione di quella di sorpasso, in entrambe le carreggiate, eliminando il doppio senso. Per la completa apertura bisognerà poi ottenete l’ok definitivo da parte della Commissione nazionale gallerie. Nel luglio 2015  furono avviati i lavori, prima sulla canna di monte poi su quella lato mare.  A fine luglio del 2016 erano stati completati gli interventi nelle due gallerie sulla carreggiata direzione Messina, eseguiti dall’Ati composta dalla imprese Luigi Notari e Bruno Teodoro, quindi il cantiere si era spostato sulla carreggiata opposta.

 

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id : "486803", domain : "n.ads5-adnow.com", no_div: false });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank