San Fratello, infiltrazioni nella sala consiliare. Si trasloca

215

Le prossime riunioni del consiglio comunale di San Fratello si svolgeranno nella vecchia sala delle adunanze dell’ex Municipio di piazza Ricca Salerno.
Il provvedimento è stato adottato dalla giunta comunale a seguito della comunicazione della presidente del civico consesso, Vittoria Liuzzo, che nelle scorse settimana aveva denunciato lo stato di pericolosità dell’abituale sede dell’assemblea cittadina, al primo piano del Palazzo municipale. A causa di copiose infiltrazioni d’acqua rilevate in aula consiliare, infatti, la presidente aveva sollecitato al responsabile dell’Area tecnica del Comune la verifica dello stato dei luoghi. Dalla relazione redatta dall’ingegnere Giuseppe Contiguglia sono dunque emersi problemi d’infiltrazioni dal tetto nella parte dove è stata posizionata tempo addietro una canna fumaria. A seguito dei rilievi tecnici e al fine di scongiurare pericoli per la pubblica incolumità, è stato quindi deciso il trasferimento della sala consiliare presso le sede del vecchio Municipio, già oggetto di recenti lavori di ristrutturazione e manutenzione, in attesa di eseguire gli interventi necessari per rimuovere il problema delle infiltrazioni nella sede abituale.