Acquedolci, revocato lo sciopero della raccolta rifiuti

88

Revocato lo sciopero indetto per domattina dagli operatori della raccolta rifiuti ad Acquedolci. A seguito di un intenso confronto telefonico tra le parti, l’amministrazione comunale, la ditta, i rappresentanti sindacali ed i dipendenti stessi, questa mattina si è trovato l’accordo per garantire la continuità del servizio. Il comune di Acquedolci ha infatti versato  nelle scorse settimane 40 mila euro alla Multiecoplast, così come d’accordo nell’ultimo vertice fra le parti. Questa mattina, dopo l’accertamento dell’eseguito pagamento degli stipendi per tutto il personale comunale, il sindaco Alvaro Riolo ha quindi disposto di corrispondere altre 15 mila euro circa per i servizi già resi, che consentiranno alla ditta di poter pagare delle mensilità di stipendio arretrate sulle cinque di quelle vantate.