A Giuseppe Antoci il premio Dottrina Sociale della Chiesa assegnato a Verona

255

È stato conferito a Giuseppe Antoci, Presidente del Parco dei Nebrodi, l’importante Premio Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica giunto alla sua settima edizione e che quest’anno ha avuto come tema “Fedeltà e Cambiamento”.
La fedeltà e il cambiamento, a prima vista, – dichiara Don Adriano ideatore – sembrano indicare due modi di essere troppo differenti per risultare componibili. Ma se la fedeltà è il modo di rispettare la propria e l’altrui dignità, se traduce l’originaria apertura alla verità, al bello e al bene, diventa subito chiaro che la fedeltà richiede un cambiamento: per essere noi stessi in maniera sempre più compiuta chiediamo a noi stessi di cambiare”. Sono state le parole di Papa Francesco, in un video messaggio, ad aprire i lavori del sesto Festival della Dottrina Sociale della Chiesa svoltosi nell’Auditorium del Cattolica Center di Verona.
Il Festival della Dottrina Sociale ha registrato la presenza delle maggiori autorità del Paese e, per il Governo, la presenza del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli e del Vice Ministro della Giustizia Cosimo Ferri.
Antoci, ha ricevuto come riconoscimento una scultura realizzata dall’imprenditore Marco Bartoletti raffigurante “L’albero della Dottrina sociale”, simbolo del Festival.