Era ai domiciliari ma è stato sorpreso a giocare alle slot machine

1374

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, hanno arresto per evasione dagli arresti domiciliari, il 40enne Claudio Marchese, originario di Messina ma attualmente detenuto presso una comunità alloggio del centro Santagatese.
L’uomo usufruiva di un permesso per andare a trovare la madre e per questo i Carabinieri hanno deciso di controllarne gli spostamenti. Anziché dirigersi a casa della madre, però, il 40enne è stato sorpreso presso un noto bar-tabacchi del centro dove è rimasto oltre un’ora a giocare alle slot machine. Così è scattato l’arresto per evasione