Champions: Capo d’Orlando deve arrendersi all’esperta Neptunas

134

Che sarebbe stata una gara complicata era certo, ancor più data l’assenza dell’ultim’ora di Engin Atsur, per i postumi di un colpo subìto alla tibia sinistra nella gara di domenica contro Pesaro.
I lituani del Neptunas Klaipeda giocano fin dalle prime battute una pallacanestro consistente, con i paladini che riescono a resistere solo 18 minuti, quando sono sul 28-33. Poi un poderoso break con un’improvvisa accelerata ospite porta in un amen i lituani sul +15 dell’intervallo.
Grazie alla sua energia e fisicità il Neptunas scappa via nella seconda metà di gara, raccogliendo, con un netto 60-90, il quarto successo in cinque giornate di Basketball Champions League.

Una giovanissima SikeliArchivi (ben tre i classe ’98 e un 2000 in campo per tanti minuti – Ihring, Strautins, Kulboka e Laganà) ha messo in campo la voglia di provarci e di essere competitiva contro una delle big del girone, ma non poteva bastare contro una squadra che, a oggi, appare una delle migliori in questa competizione per la qualità del gioco che riesce a esprimere.

L’Orlandina si prepara ora a tre trasferte consecutive: domenica a Sassari, martedì a Ventspils e domenica 19 a Brescia, prima della sosta per la pausa nazionali.

“Siamo riusciti ad essere competitivi, ma la differenza tra noi e loro in questo momento è la loro intelligenza e la loro fisicità – dice coach Di Carlo in sala stampa -, sono comunque contento per lo sforzo extra che abbiamo fatto. Penso che questo gruppo stia crescendo e stia migliorando e che anche in Europa potrà competere con chiunque. Dopo aver perso di 30 punti chi mi sente dire questo può pensare che io sia pazzo, ma non sono pazzo, credo solo in questo gruppo.”

SikeliArchivi Capo d’Orlando – Neptūnas Klaipėda 60-90 (13-20, 28-43, 47-62)
Sikeliarchivi Capo d’Orlando: Galipò (0/1), Alibegovic 15 (2/2, 3/6), Ihring 3 (2/2, 0/2), Kulboka 2 (1/3, 0/3), Laganà (0/3 da 3), Strautins (0/3, 0/1), Delas 1 (0/1, 0/1), Edwards 12 (1/6, 1/3), Zanatta, Wojciechowski 9 (4/5, 0/1), Ikovlev 14 (3/6, 1/3), Donda 4 (1/1). All: Di Carlo
Neptūnas Klaipėda: Palacios 10 (5/12), Johnson 6 (2/5 da 3), Kisielius 6 (3/9), Girdziunas 6 (2/5, 0/1), Delininkaitis 13 (0/1, 4/8), Seibutis 18 (4/5, 2/2), Zelionis 2 (1/3), Galdikas 9 (4/4), Jucikas 5 (2/4), Beliauskas 3 (1/2 da 3), Butkevicius 12 (4/6, 1/2). All: Maksvytis