Capo d’Orlando, cambia l’orario di conferimento al centro ma è polemica

1064

Cambiano, a partire da lunedì prossimo 30 ottobre, gli orari di conferimento dei rifiuti nella raccolta differenziata porta a porta. La novità più significativa riguarda i residenti e le attività commerciali della zona compresa tra il Lungomare Andrea Doria, le vie Tripoli II tronco, Piave, Mancini, Consolare Antica (nel tratto compreso tra la via Mancini e la stazione ferroviaria), Volta (tra la via del Commercio, via Zara, via Palermo e via Mortilla), Lo Sardo, della Fonte e Libertà. In questo perimetro, l’esposizione dei rifiuti dovrà avvenire dalle 13 alle 14,30. Nelle altre zone del territorio comunale, l’orario di esposizione è fissato dalle ore  22 alle 7.Il conferimento della differenziata, da parte dell’utenza domestica e non domestica, nel Centro Comunale di Raccolta di Contrada Pissi, sarà possibile da lunedì a sabato dalle 11,30 alle 20 e la domenica dalle 8 alle 14.
“Per quanto riguarda le zone centrali, vogliamo evitare disagi alla circolazione così come avviene in qualche caso durante la raccolta della differenziata – dichiara il Sindaco Franco Ingrillì. Nel resto del territorio l’obiettivo è quello di agevolare il conferimento in orari più comodi anche in considerazione dell’arrivo dell’inverno. Le modifiche vanno comunque nella direzione del miglioramento di servizio importante che pure sta dando buone indicazioni da parte dei cittadini”.
Ma le motivazioni del primo cittadino non trovano il favore di parecchi cittadini.
“Chi come me vive in centro, esce da casa al mattino presto e rientra nel pomeriggio, o addirittura in serata, della spazzatura cosa ne fa?” scrive una cittadina su Facebook. Un interrogativo che si pongono in molti visto che parecchi cittadini lavorano fuori dal centro o non rientrano a casa per il pranzo

Intervista al sindaco di Capo d'Orlando Franco Ingrillì

Il sindaco di Capo d'Orlando, Franco Ingrillì, spiega come cambia la raccolta dei rifiuti per il centro urbano e chiarisce come si andrà incontro a chi avrà disagi.

Pubblicato da AMnotizie.it su Mercoledì 25 ottobre 2017