Acquedolci, il 31 ottobre sciopero della raccolta rifiuti

169

I lavoratori della Multiecoplast, addetti alla raccolta rifiuti nel comune di Acquedolci, hanno annunciato una giornata di sciopero per il prossimo 31 Ottobre. Reclamano il pagamento degli stipendi arretrati di Giugno, Luglio, Agosto, Settembre e di quella in scadenza di Ottobre. “Nonostante le iniziative già intraprese – scrive il segretario della Uil trasporti, Nunzio Musca – a tutt’oggi nè la ditta ne il comune di Acquedolci hanno ritenuto opportuno convocare le parti al fine di dirimere la grave situazione in cui si trovano i dipendenti”. Sulla questione il sindaco Alvaro Riolo dichiara: “Siamo assolutamente vicini ai lavoratori che legittimamente reclamano i proprio diritti. Purtroppo la situazione debitoria del Comune verso la Multiecoplast, di cui i lavoratori sono dipendenti, – prosegue Riolo – è imputabile ad un grave pregresso per parecchie centinaia di migliaia di euro da addebitare alla precedente gestione mentre, dal nostro insediamento, abbiamo maturato solo una residua parte dovuta alla mancanza di liquidità nelle casse comunali. Stiamo facendo di tutto – conclude il sindaco acquedolcese – per giungere ad alcuni versamenti alla ditta entro la fine del mese di Ottobre, provando così a scongiurare lo sciopero”.