“L’Idrante”: musica e ironia sui giovani nel primo disco

706

Testi dissacranti su melodie e armonie pop, rock, ma anche blues e funky, con cui Giuseppe Lionetto, cantante e bassista della band di nuova formazione “L’Idrante”, prova a raccontare i paradossi della generazione “Millenial”, ossia quella composta dai nati fra il 1980 e il 2000.
L’album d’esordio è composto da dieci tracce in cui si respira una vera e propria ventata di freschezza. Pezzi intensi, sentimentali e malinconici intermezzano canzoni in cui è l’ironia a farla da padrone, mischiando leggerezza e amarezza, come nel primo singolo “Problemi di Pil”.