Occhio alle truffe. L’allerta della Polizia

758

Temi duri per i cibernauti, appassionati del web,  o semplici curiosi. Non c’è giorno, infatti, che gli utenti della grande rete mondiale non corrano il rischio di rimanere intrappolati in un’altra e più pericolosa rete, quella delle truffe. Acquisti on line non sicuri, email che richiedono numeri di conto e codici delle carte di credito, notifiche di presunti blocchi di servizi degli smartphone. Sono solo alcuni degli esempi di raggiri nei quali, purtroppo, sempre più spesso incappano ignari o semplicemente distratti utenti. Un’escalation di denunce e segnalazioni che ha spinto le stesse forze dell’ordine a stringere le maglie dei controlli e soprattutto a diffondere sempre più con maggiore frequenza segnalazioni ed avvertimenti ai cittadini per evitare che gli stessi si lascino raggirare.