Resistenza e false generalità. Arrestato a Sant’Agata marocchino irregolare

1000

Un cittadino marocchino 39enne, è stato arrestato dai Carabinieri a Sant’Agata Militello. L’uomo è stato fermato e sottoposto a controllo sul lungomare mentre chiedeva l’elemosina ai passanti, e si è dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità quindi ha opposto resistenza alle richieste dei militari.
Una volta condotto in caserma il marocchino ha poi fornito false generalità. Le successive verifiche e l’identificazione hanno consentito di appurare come l’uomo fosse in Italia da irregolare poiché già raggiunto da diversi provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale. I militari della compagnia santagatese da tempo stanno conducendo una capillare attività legata al controllo del territorio ed in particolare alla verifica di numerosi soggetti senza fissa dimora che quotidianamente vengono sorpresi a stazionare per le vie del paese o in improvvisati luoghi di dimora.