Open day e Certificazioni pre-accademici per l’Accademia Musicale Nebroidea

171

Nel week end l’Accademia Musicale Nebroidea con sede a Rocca di Capri Leone ha aperto, alla cittadinanza e ai paesi limitrofi, le porte della sede  proponendo un susseguirsi di attività laboratoriali, didattiche e d’esecuzione. Il pomeriggio in musica è iniziato con il laboratorio “Il Fagotto” tenuto dal M°Salvatore Palmeri, docente di Fagotto del Conservatorio Bellini di Palermo con cui la scuola è convenzionata dal 2015 per i corsi pre-accademici. Le dimostrazioni delle attività hanno avuto seguito con i più piccoli, 3-5 anni, con il corso di propedeutica musicale, un’esperienza di approccio precoce alla musica attraverso il gioco, già sperimentata con successo da diversi anni.  A seguire brevi esecuzioni di alcuni docenti e allievi dell’Accademia che hanno consentito di apprezzare dal vivo le peculiarità dei loro strumenti: pianoforte, euphonium, tuba  e clarinetto. Un pomeriggio tutto all’insegna della conoscenza della musica “sul campo” grazie ad un’immersione nella realtà dell’insegnamento e dell’apprendimento musicale e anche l’occasione per ricevere informazioni sulla scuola, sui corsi Pre-Accademici attivati in convenzione con il Conservatorio di Palermo, sui progetti per il nuovo anno, tra cui Masterclass con docenti internazionali, e sulle varie promozioni previste per gli iscritti. Per concludere sono stati consegnati i certificati degli esami ad alcuni allievi che hanno conseguito le “competenze di fine ciclo” che hanno consentito loro di entrare al triennio accademico in conservatorio. A consegnarli i maestri Giuseppe La Rosa, compositore e docente di didattica al Conservatorio Bellini e coordinatore e supervisore delle scuole convenzionate, e Salvatore Palmeri, delegati dal Conservatorio stesso. “ Pentamusa è una realtà in continua crescita che insieme alla scuola Lo Nigro di Bivona sono il fiore all’occhiello del Conservatorio Bellini” hanno commentato i due docenti durante la consegna dei certificati, “Conosciamo il territorio e il potenziale musicale e di allievi che contiene, e siamo fieri del lavoro svolto in questi due soli anni. Le certificazioni rilasciate dal Conservatorio sono la prova degli ottimi livelli raggiunti in solo due anni di convenzione e la conferma della stima e dell’operato del Maestro Crimaldi”. Ad ottobre si terranno i nuovi esami di ammissione ai corsi pre-accademici e i corsi per il nuovo A.A. ripartiranno a Novembre in concomitanza con il Conservatorio.