Scala Reale, torna in libertà Antonino Niosi

1692

Si attenuano le esigenze cautelari nei confronti del 22enne pattese Antonino Niosi, indagato nell’ambito della operazione “Scala reale”. Accogliendo l’istanza depositata dai difensori di fiducia dell’indagato – gli avvocati  Nino Favazzo ed Antonio Amata – il Gip,  Tiziana Leanza ha revocato gli arresti domiciliari e rimesso in libertà il Niosi con obbligo di firma. A distanza di poco più di un mese, il giudice ha ritenuto le esigenze cautelari attenute e sostituito la misura.
L’operazione Scala Reale scattò lo scorso luglio a Patti portando alla luce un traffico di droga tra la Sicilia e la Calabria e la rete di spaccio che interessava la zona pattese specialmente tra gli studenti che frequentavano gli istituti superiori.