Raccolta rifiuti, a Sant’Agata personale in agitazione

0
194

Hanno proclamato lo stato di agitazione i dipendenti della Gilma srl che gestisce, in regime di affidamento per ordinanza, il servizio di igiene urbana a Sant’Agata Militello. I lavoratori, con una nota inviata ai responsabili dell’azienda, al Prefetto ed al Sindaco, lamentano il mancato pagamento delle mensilità di stipendio da Aprile ad Agosto, oltre la quattordicesima. La nota, firmata dai responsabili sindacali di Cgil e Uil, Carmelo Pino, Pippo Squadrito e Nunzio Musa, comunica l’avvio delle procedura previste dalla normativa che potrebbero portare, in caso di mancato riscontro, allo sciopero dei lavoratori.