Incendi a Piraino, Gioiosa Marea e Patti

2234

Si aggrava la situazione dell’incendio scoppiato stanotte nella frazione Catello di Gioiosa Marea. Il fronte di fuoco che aveva già lambito alcuni cantieri nautici – provvidenziale l’intervento dei proprietari per cercare di spegnere le fiamme – arrivando in prossimità di una galleria dell’autostrada A20 e minacciando perfino uno dei centri di raccolta comunale, non è stato circoscritto e avanza verso la contrada San Leonardo; inizialmente erano intervenute 2 squadre di Vigili del fuoco ed un’autobotte del Comune, mentre adesso è in azione anche un canadair. Intanto la Polizia municipale sarebbe in procinto di far sgomberare alcune abitazioni per motivi di sicurezza. L’altro incendio verificatosi nella notte in località Francari, che aveva pericolosamente raggiunto un serbatoio comunale per l’approvvigionamento idrico,  si è fortunatamente estinto intorno alle prime luci dell’alba. Sul posto pure il sindaco Ignazio Spanò e l’assessore alla Protezione civile Giosuè Giardina. La scia di fuoco nel fine settimana ha riguardato inoltre Piraino, avvolgendo una collina in contrada Mella, nei pressi della frazione di Sant’Ignazio. Un ultimo incendio si è verificato questa mattina a Patti, in contrada Galice; sono intervenuti i vigili del fuoco di Patti.