Sant’Agata Militello, applausi per “Lunaria”

594

L’Associazione Culturale Koinè ha messo in scena la celebre fiaba teatrale “Lunaria” di Vincenzo Consolo presso il Castello dei Principi “Gallego” a Sant’Agata Militello. Una fiaba ambientata nella Palermo di fine Settecento, che inizia nella mattina in cui il Viceré si sveglia madido e tremante a causa di un incubo: ha sognato che la Luna è caduta dal cielo e, una volta raggiunto il terreno, si è spenta, lasciando nel cielo un buco nero.
Un testo importante, riadattato da Melina Bevacqua, che ne ha curato la regia, dirigendo, tra gli altri, anche la cantante Viviana Princiotta.