Itet Tortorici, un nuovo decreto dell’assessore regionale conferma la soppressione

767

“Si conferma quanto statuito col piano di dimensionamento della rete scolastica siciliana riguardo la soppressione della sede staccata dell’Itet di Tortorici ed il trasferimento presso la sede centrale dell’istituto tecnico “Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata Militello”. A ribadirlo è l’assessore regionale all’istruzione e formazione, Bruno Marziano, con proprio decreto. L’assessorato regionale aveva aperto il procedimento di riesame del piano di ridimensionamento scolastico, a seguito dell’ordinanza del Tar di Palermo dello scorso 11 Luglio. Ribadito come alla base della scelta di chiudere la sede oricense ci fosse la mancanza di locali idonei per ospitare gli studenti. Carenza cui si sarebbe dovuto rimediare vista la disponibilità, a costo zero, annunciata dal comune di Tortorici, dello stesso plesso scolastico di via Garibaldi. In sede di riesame, è stato quindi chiesto al sindaco della Città metropolitana di Messina di produrre, entro il 12 Agosto, l’atto di disponibilità dell’immobile e la delibera di assunzione degli oneri. Documentazione che però, si legge nel decreto, non risulta trasmessa agli uffici dell’assessorato regionale. Sulla stessa vicenda, inoltre, pare che sui tavoli della Città metropolitana, della Regione e della procura della Repubblica, sia giunto, nei giorni scorsi, un esposto anonimo particolarmente pesante nei contenuti.