Ospedale di Patti… la beffa del parcheggio!

5737

Un sistema di parcheggio chiuso, cui non si può entrare né tantomeno uscire  senza aver prelevato l’apposito biglietto da pagare alla cassa.  Auto in sosta, quasi tutte con una notifica di accertamento d’infrazione poiché quel biglietto non è stato esposto sul cruscotto del mezzo. Ammontare del danno, dunque, una sanzione da 9,90 euro oltre, ovviamente, al costo del parcheggio. Succede quotidianamente all’ospedale di Patti. Diversi utenti si sono lamentati per quella che sarebbe una pratica diffusa. Far pagare il verbale per mancata esposizione di un biglietto per un servizio comunque pagato, somiglia tanto ad un modo per nulla elegante di lucrare alle spalle degli utenti che si recano in ospedale.