Milazzo, il 21 agosto i disabili psichici mettono in scena “’U Paraninfu”

210

Uno spettacolo fatto di entusiasmo ed emozioni messo in scena esclusivamente da disabili psichici. Dopo il successo ottenuto a Barcellona, gli ospiti delle comunità della Società Cooperativa Sociale Onlus  “In Cammino” ritornano sul palco per recitare a  Milazzo.  Lunedì 21 agosto, infatti,  la commedia in tre atti “’U Paraninfu”  di Luigi Capuana  verrà  replicata nell’Atrio del  Carmine. Lo  spettacolo, che  avrà  inizio alle  21, è  stato preparato  nell’ambito del  laboratorio teatrale che i disabili  seguono all’interno delle strutture  assistenziali. Un’attività, portata avanti  da Mimma Stramandino, che  ha lo scopo di migliorare  le loro abilità  relazionali e favorire l’inclusione sociale sul  territorio.  Obiettivo raggiunto grazie all’apprendimento delle  tecniche di emissione vocale,  della memorizzazione, la costruzione  del personaggio, l’analisi del  testo, il gioco dei  ruoli e la mimica.  Fine ultimo del laboratorio,  che va  avanti per tutto l’inverno,  è proprio la messa in scena dello  spettacolo preparato insieme  al personale della comunità.  «Un momento di grande integrazione socio culturale – dicono gli operatori– che rendono i nostri ospiti protagonisti all’interno della società. Obiettivo primario del nostro lavoro».