Furto di acqua, un arresto a Cesarò

918

I carabinieri di Santo Stefano Camastra in collaborazione con i colleghi della stazione di Cesarò hanno arrestato un uomo di 59 anni per furto aggravato di acqua. Le indagini dei militari hanno permesso di appurare che l’uomo un allevatore di Bronte, già conosciuto alle forze di polizia, aveva realizzato un allaccio abusivo e senza alcuna autorizzazione alla condotta idrica per abbeverare una trentina di bovini ed irrigare l’azienda di proprietà. L’allaccio abusivo è stato immediatamente rimosso e l’uomo tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato. Dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di dimora a Maniace.