Notte di paura a Piraino

3340

Si è dovuto attendere l’intervento questa mattina del canadair per aver ragione dell’incendio che dal tardo pomeriggio ha distrutto 150 ettari di vegetazione del territorio di Piraino.
Le fiamme, appiccate intorno alle 18 si sono propagate sospinte dal vento di scirocco ed inghiottendo bosco e macchia mediterranea nelle frazioni di Sant’Arcangelo, Serro Martini, Santoro, San Leonardo e Merca. Intorno alle 3 il rogo ha minacciato la pineta ma l’incessante lavoro di Forestali, vigili del fuoco e operai del comune di Piraino, hanno evitato il peggio. A complicare le cose anche un guasto alle pompe idriche che lasciato senz’acqua i mezzi di soccorso per molte ore.
Foto di Nino Bartuccio