Gioiosa Marea, alle battute finali il rifacimento del muro sulla 113

399

Manca ormai poco alla conclusione dell’intervento di riqualificazione riguardante il muro di ingresso lato est di Gioiosa Marea, con sistemazione anche del marciapiedi e della scalinata di collegamento tra la via Francia e la strada statale 113. Il progetto, redatto dall’ufficio tecnico di Gioiosa con la consulenza dell’architetto Giusy Miragliotta, prevede che sia il muro che la scalinata vengano rivestiti in pietra di Mistretta, con riquadri di finitura diversa, e pannelli in fotoceramica raffiguranti immagini legate al paesaggio e alle tradizioni gioiosane, come la processione dell’Ottava di Pasqua e San Nicola, il tramonto, la rocca di Calavà, Gioiosa Guardia e il Canapè; al fine di rendere visibili le foto pure di notte, sarà inoltre collocata un’apposita illuminazione. Per la realizzazione dei lavori, affidata alla ditta Edil Sicula di Brolo, il Comune ha in parte impiegato le risorse finanziarie ricavate dalla vendita di uno dei tre immobili alienati di sua proprietà.