Naso, le ruspe demoliscono il Municipio

1216

Naso perde un pezzo della storia: il suo Municipio ed i suoi piccoli portici che per decenni hanno rappresentato il punto di incontro per generazioni. Poco dopo le 10 di questa mattina due ruspe hanno iniziato il lavoro di demolizione del palazzo di Piazza Roma che per lungo tempo ha ospitato la sede municipale. Un fabbricato inagibile da oltre tre anni a causa della frana che interessa il centro storico.
Il provvedimento è stato emesso dal sindaco Daniele Letizia con una ordinanza firmata il 25 agosto del 2016. La demolizione, quindi,  si è resa indispensabile sia per evitare il crollo improvviso, sia per alleggerire la piazza visto che quell’area rimarrà libera dopo l’intervento delle ruspe. I lavori saranno ultimati nel giro di una decina di giorni e il fabbricato sarà demolito in due fasi. Il primo pezzo di smantellamento, iniziato oggi, sarà seguito dalla rimozione dei detriti. Poi, si procederà alla demolizione del secondo blocco della palazzina.

Demolizione del municipio di Naso (Me)

Pubblicato da AMnotizie.it su Lunedì 5 giugno 2017