Little Sicily, il programma della manifestazione

504

Cucina, artigianato, folklore, storia, musica, cinema. E’ tutto pronto per la la settimana di Little Sicily. Capo d’Orlando si appresta a vivere un grande appuntamento dedicato a tutte le eccellenze siciliane, dalla gastronomia alla musica. Si parte venerdì 19 maggio con l’apertura degli stand sul corso pedonale e l’inaugurazione dell’area Slow Food, oltre all’incontro ufficiale nell’aula consiliare con la delegazione della città californiana di Culver City ed il concerto di Carlo Muratori. La manifestazione, giunta alla sesta edizione, è un contenitore che vuole valorizzare al meglio le risorse naturalistiche e commerciali di capo d’ Orlando, avendo come centro di attrazione la sicilianità nelle sue più variegate forme, esaltando non solo le tradizioni classiche dal carretto siciliano, del teatro dei pupi e della ceramica di Santo Stefano di Camastra, ma anche tradizione gastronomica dei Nebrodi, la bellezza dei luoghi e la millenaria storia del territorio. Ecco, nel dettaglio, il programma della sesta edizione di Little Sicily:

VENERDI 19 MAGGIO

Ore 11.00 –  Sala Consiliare Municipio  – Aspettando il Gemellaggio . Incontro ufficiale con la Delegazione di Culver City

Ore 17.00 – Inaugurazione – Per le vie del centro apertura degli Stand enogastronomici  – Banda “ Associazione Culturale  Musicale Città di Capo d’ Orlando”.

Artisti di strada e Animazione a cura del Trampolaio Matto

Ore 18.00 – Area Slow Food  – Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Sicilia

Palco 2 Isola Pedonale

Ore 18.00 – Alfio Patti Cantore di Sicilia

Ore 19.30 – Francesca Incudine in Concerto

Piazza Matteotti

Ore 21.30  – CARLO MURATORI in concerto

SABATO 20 MAGGIO

Ore 10.00 – Per le vie del centro Apertura Stand Enogastronomici – Musica, Artisti di Strada e Animazione a cura del Trampolaio Matto

Ore 11.00 –  Cineteatro Comunale “ Rosso di San Secondo”

Convegno “ Mercati esteri : Opportunità per aziende e professionisti”  a cura dell’ Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Patti

Ore 12.00- Isola Pedonale Faccio Strada Show  di e con Francesco Mirabile , spettacolo di giocoleria acrobatica

Ore 17.00 – Per le vie del centro Apertura Stand Enogastronomici – Musica, Artisti di Strada e Animazione a cura del Trampolaio Matto

Ore 18.00 –  Area Slow Food  – Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Sicilia

Palco 2 – Isola Pedonale

Ore 18.30 PUPI SICILIANI  a cura della Marionettistica  F.lli Napoli

Ore 19.30 – Isola Pedonale “ Lumie di e con Francesca Mirabile , spettacolo di circo

Piazza Matteotti

Ore 21.30 – JERRY CALA’ in “ Una vita da Libidine” Concert Show

DOMENICA 21 MAGGIO

 Ore 10.00 – Per le vie del centro Apertura Stand Enogastronomici – Musica, Artisti di Strada e Animazione a cura del Trampolaio Matto

Ore 11.00  – Per le vie del Paese. Sfilata dei Carretti Siciliani , a cura del Museo Gullotti di Bronte

Ore 11.00 – Isola Pedonale Animazione per bambini a cura dell’ Associazione Culturale “ Tandem”

Palco 2 – Isola Pedonale

Ore 11.30 – PUPI SICILIANI  a cura della Marionettistica  F.lli Napoli

Ore 12.00  – Isola Pedonale “ Lumie” di e con Francesco Mirabile , spettacolo di circo

Ore 16.00 – Per le vie del centro Apertura Stand Enogastronomici – Musica, Artisti di Strada e Animazione a cura del Trampolaio Matto

Dalle ore 16.00 per le vie del Paese Sfilata dei Carretti Siciliani , a cura del Museo Gullotti di Bronte

Ore 17.00 – Per le vie del Paese

Banda Associazione Culturale Musicale “ Santa Lucia”

Ore 17.00 – Isola PedonaleFaccio Strada Show  di e con Francesco Mirabile , spettacolo di giocoleria acrobatica

Ore 17.30 – Palco 2 – Isola Pedonale

Luigi Di Pino Cantastorie del XXI Secolo in “ Pani e rispettu alli travagghiaturi”

Ore 18.00  Area Slow Food  – Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Sicilia

Ore 18.00 – Piazza Matteotti

PUPI SICILIANI  a cura della Marionettistica  F.lli Napoli

Ore 19.00 – Piazza Matteotti

Spettacolo di Musica e Cabaret  con  GIOVANNI CACIOPPO  in “ Ho scagliato la prima pietra” e la Band “ La Soluzione”