Tusa, multa da 600 euro per pensionato sorpreso a gettare in una scarpata immondizia

838

Gli agenti del Corpo Forestale del distaccamento di Tusa, nell’ambito di una serie di controlli volti al contrasto dei reati in materia di inquinamento ambientale, hanno colto in flagranza un pensionato di Tusa mentre lanciava la busta dell’immondizia giù dalla scarpata adiacente dalla Strada Statale 113, a pochi passi dal mare. Al pensionato, che pensava di sbarazzarsi della busta di rifiuti non differenziata senza essere notato da nessuno, è stata inflitta una sanzione amministrativa di 600 euro.
“Porgo un sentito ringraziamento agli agenti del Corpo Forestale per il costante controllo del territorio che pongono in essere- commenta il sindaco di Tusa, Angelo Tudisca- insieme a loro, ai carabinieri ed ai vigili urbani abbiamo deciso che bisogna passare “alla tolleranza zero”.  (foto di archivio)