Acquedolci, Gallo replica ai sindacati: “Garantiti gli stipendi con nostre anticipazioni”

503

A seguito del comunicato stampa diffuso dai sindacati, che annunciavano lo stato di agitazione dei dipendenti comunali di Acquedolci, per il mancato pagamento degli stipendi, arriva la secca replica del sindaco Ciro Gallo: “Per i dipendenti di ruolo i mandati sono già stati affidati alla tesoreria, quindi, Martedì gli stipendi di Aprile saranno regolarmente accreditati. Per i contrattisti – prosegue Gallo – in assenza dei trasferimenti dalla Regione, la mia amministrazione ha garantito oltre 600 mila euro di anticipazione per coprire gli stipendi del 2016, l’ultimo dei quali è stato versato appena lo scorso Marzo. Siamo in attesa che a Palermo venga varato il bilancio e sia individuato il piano di riparto per le somme del 2017. Ricordo ai sindacati che nelle stesse delibere di proroga dei contratti, con cui abbiamo assicurato la continuità di servizio ai precari, veniva specificato, d’intesa con gli stessi sindacati, che la corresponsione delle spettanze era strettamente legata al trasferimento delle risorse dalla Regione”.