“Sinfonia Mediterranea” chiuderà Capo d’Orlando Theatre

168

Il recital “Sinfonia Mediterranea” concluderà giovedì 27 aprile l’edizione 2017 della rassegna Capo d’Orlando Theater. Attraverso canzoni, brani strumentali, danza e recitazione verranno evocati echi, odori, colori di quella cultura “Mediterranea” che coinvolge paesi quali l’Italia, la Spagna, la Grecia, i paesi dell’oriente mediterraneo.
L’atmosfera sarà quella di alcune canzoni appartenenti al repertorio classico napoletano (rivisitate con arrangiamenti moderni), talune partiture (fra canti e brani strumentali) proprie della tradizione siciliana, i ritmi decisi e perentori della tradizione spagnola, infine l’incalzante ed avvolgente ritmo di “Zorba il greco”, brano universalmente conosciuto. Non mancheranno citazioni, testi poetici, nonché dalla danza di matrice orientale, spagnola e popolare.

Protagonisti di “Sinfonia Mediterranea” sono Daniela Rossello (soprano)- Pasquale Zinno (voce popolare) – Emanuele Puglia (voce recitante) – Fabiola Suriano (danza orientale) – Nuccia Venturo (danza flamenca)-Massimo Genovese (chitarra classica) – Michele Gagliano (chitarra classica) – Giuseppe Torrisi (mandolino e chitarra classica) – Marco Carnemolla (contrabbasso) – Riccardo Gerbino (tabla e percussioni).
Come tutti gli altri spettacoli di Capo d’Orlando Theater anche “Sinfonia Mediterranea” del 27 aprile si svolgerà al Teatro Rosso di San Secondo in doppio turno, alle 18,15 e alle 21,15 per dare modo ad un pubblico più ampio di assistere alle rappresentazioni.
Per i due spettacoli, sono disponibili sia posti in platea (a 20 euro), sia in galleria (a 10 euro).